Lo strolago (scritto come parlo) — La Taberna Simposiale


Ero al Luna Parche con la mi’ figliola e la mi’ moglie a spendere un lisinghe in giostre (probabilmente me le sarei potute comprare) e osservavo la fauna locale, anche perché di flora un ce n’era rimasta. Bellini i ragazzi, tutti inchiodati ne’ giubbotti di pelle, i ginse tutti strappati, le scarpe da ginnastica […]

via Lo strolago (scritto come parlo) — La Taberna Simposiale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...