oh se tu sapessi


oh se tu sapessi di quanto amore io fui capace
ma quanto di quest’affetto
di cui ora temo persino il nome ormai sia priva
quanto di questo immenso sentimento
io abbia affidato al cielo affinché ti giunga
di quanti pensieri sogni e impossibili quadri di vita
io mi sia resa artefice infelice
e inconsapevolmente fiera
ormai farne catasta ed arderli sarebbe un passo saggio.
ahimè ho compreso come il senno sia stato il mio più grande carceriere
m’ha incatenato a scelte ostili
muri di rispettabile decenza mi hanno ingabbiata e chiusa
fra le pagine di un ipocrita saggio sul rispetto
oh se tu sapessi quanto,
quanto colore il mio cuore ha perso
e quanto sangue
incivile e impertinente orpello
questo mio animo idealista e ingenuo e sognatore
ti anela, ti desidera e ti brama
come golosità suprema
bulimico e insaziabile il mio ventre
attende di poterti contenere
come guscio d’ostrica la sua preziosa perla
non v’è pace per il mio vagare
non v’è cura per il mio male
solo la tua presenza
anche lontana
anche distante
acquieterebbe vagamente
il trauma
di non averti qui con me per sempre.
ch’io senza te non so volare oltre la siepe.

Annunci

2 pensieri su “oh se tu sapessi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...