in principio fu la parola


Chi come me scrive conosce l’importanza delle parole, il loro valore e quanto esse siano fondamentali nel trasportare un messaggio. nel social network pero’ la parola diventa non il mezzo, ma il fine ultimo: il messaggio stesso. Tutto si ricopre di nuova luce e si accende di significati che vanno oltre ciò che è scritto. Si leggono i caratteri e i segni di interpunzione, l’orario in cui il messaggio prende forma, ed attraverso le sue stesse righe si legge un meta messaggio, fatto di intenzioni immaginate, di destinatari ipotetici e tanto altro. Ecco che tutto si travisa e si amplifica.Il potere della parola si potenzia e si veste di un ulteriore potere: “il non detto” e grazie a questo non diventa eroe salvifico di relazioni e amicizie, ma indossa i panni del distruttore di comunicazione e del fomentatore di animi irascibili che scatenano cosi la loro ira nel mondo virtuale, ma fatto di esseri umani, che è questa piattaforma dis-umana che si chiama Facebook. Una volta di più si dimostra come l’uomo riesca a usare in modo deleterio qualsiasi strumento abbia a disposizione. Facebook dovrebbe portare comunione e condivisione, invece per larga parte porta scontro e divisione. Peccato.

Annunci

4 pensieri su “in principio fu la parola

    1. hai ragione. ma non solo. aumentano diffidenza e narcisismo. pertanto non si riesce sempre ad essere spontanei , ci si fa mille problemi e mille paranoie nel rapporto con gli altri. ogni gesto ed ogni parola è letta interpretata e spesso, purtroppo, travisata.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...