IL QUARTIERE STRANIERO



Ticchettio di passi

su sassi antichi

stradine strette

echeggiano

mentre profumi

di mondi lontani

si fondono

con il mediterraneo

aroma

delle vie più antiche

Colorate tele arancio

azzurro e glicine

friggono

coi loro pendagli

scintillanti

d’argenteo brillare

le spezie calde

riempiono l’aria

ed i polmoni

fra i fumi tiepidi

dei cibi in cottura

Allegro canto

accompagna i fianchi

di donne sorridenti

spalle curve di fatica

dignitose e fiere

Danzano sguardi

attenti

che sussurrano

valori antichi

Risate come perle

fra rosei lembi

ravvivano le orecchio

Gambe magre

ossute e scure

scalpitano

in giochi variopinti

Allegra solarità

scarna di possessi

gentile di abbracci

Disinteressata

solidarietà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...