La vita è un divenire.
Il mare dell’esistenza ci avvolge
come il liquido primordiale in cui siamo stati creati.
Nasciamo proiettati in un mondo freddo e glaciale.
Ristorati solo dall’abbraccio consolatore della madre.
La madre è un sole.
Ci scalda, ci nutre, ci protegge.
Nel corso del nostro tempo ci lasciamo lambire dal mare della vita.
A volte placido, altre burrascoso.
Mai fermo e mai uguale,
il nostro oceano interiore
disegna onde, vortici e spuma.
A volte chiaro e trasparente, altre nero e scuro.
Il liquido creatore ci accompagna e ci attraversa.
Talvolta ci sbatte sugli scogli della vita, altre ci ingoia nell’abisso
delle emozioni più profonde, raramente si placa.
Vivere, essere, sentire.
Ogni sensazione è riflesso di ciò che abbiamo dentro e di ciò che ci circonda.
“Riflessioni” è lo spazio
in cui raccoglierò le onde di questo mare.
Piccoli spunti quotidiani.
Grandi e piccole emozioni.

Annunci