Il destino di amarsi


Erano una bomba ad orologeria sul cuore Se solo avessero ceduto L' immensità di quel sentimento Li avrebbe legati in eterno Si temevano Come un vulcano teme la sua eruzione Un uragano la sua devastazione La loro stessa natura li frenava Corazza Ineludibile Ironica e intrigante Di quella Cerebrale voglia di raccontarsi Peristaltica graduale Corroborante … Continua a leggere Il destino di amarsi

Macerie


Il tanfo Delle macerie Soffocava il cuore Alcun respiro Avrebbe rinfrancato Il fegato Decomposto dal dolore Sangue nero Sgorgava lento Da ogni ferita Cucita con la corda Dell ' amore Ormai logora Progetti infranti Come taglienti Lime Trafiggevano I pensieri Note stonate Le parole Stridenti Graffi sull'anima Accartocciata Al suono osceno Del dolore Spugna Ormai … Continua a leggere Macerie

Sulle punte


Avrei voluto camminare sulle punte danzare sulle punte e a suon di musica volare librarmi nell'aria sparire come un fiato una brezza un alito di vento perdermi fra quelle note fra i tasti bianchi e neri le corde ben tesate volteggiare come tratto di penna sul pentagramma e pulsare emozionare raccontare Battito di cuore Favola … Continua a leggere Sulle punte

Voglio te nel mio domani


Eri musica e stelle, eri brividi a fior di pelle, sei silenzio senza parola, corda che vibra col fiato in gola. Sei come onda in mezzo al mare Che mi sorregge ma non so nuotare A tratti ti perdo e perdo la via Per ritrovarti seguo la scia. Principi azzurri che san gracchiare, nella notte … Continua a leggere Voglio te nel mio domani

Salivi come tuffo al cuore


Tu salivi come un tuffo al cuore fatto di mandorle e di miele eri una sciarpa profumata eri una favola di vita tra fili d'erba e spighe bionde mi accarezzavi sulle onde come soltanto il mare fa senza di te sono a metà. Parole come molgolfiere che mi trasporteranno altrove fra boschi e fragole mature … Continua a leggere Salivi come tuffo al cuore

Giorni senza te


Era un canto antico quello che ascoltavo nei tuoi occhi. Era un luce unica, preziosa ed abbagliante quella che leggevo nel tuo cuore. Avevi il gusto mai provato di un cibo nutriente e buono e sano e giusto. Sfiorando la tua anima profumata d'eterno, mi sono persa. Ho perso il senso ed il sentiero, dopo … Continua a leggere Giorni senza te

NOTTI D’AUTUNNO


FILINDEU FILINDEU COL TUO SGUARDO DI GHIANDA LA TUA AUDACIA GITANA CHE AI CUORI COMANDA FILINDEU FILINDEU NELLE NOTTI D'AUTUNNO HAI RAMI DI SOGNI FRA NIDI DI RAGNI TU ACCENDI I TUOI CEPPI E RISCALDI LE MANI MENTRE SFIORI PIANETI E RICORDI LONTANI FAI DI PAGINE BIANCHE COMPLESSI ORIGAMI DI PAROLE STANCHE INSONNI URAGANI FILINDEU … Continua a leggere NOTTI D’AUTUNNO

Impronte


Non ama il mio cuore le porte sbattute i silenzi di gelo i passi a ritroso Non ama il mio cuore le porte socchiuse messaggi confusi parole indecise Ama stringere mani senza porte né veli parole discrete fra ciglia dischiuse Ama cuori di sabbia dove lasci le impronte mentre l'alba ti mostra dove mettere i … Continua a leggere Impronte

Graffi sul cuore


Rivesto il cuore di cartapesta con aria mesta sorrisi e baci ma nel profondo sei tu il mio mondo sei l'universo in cui mi nascondo. Non ho parole non ho più campo del sentimento ho perso lo stampo perciò misuro la tua distanza sei un cuore puro sei la mia danza. La notte segue contraddizioni … Continua a leggere Graffi sul cuore

La mia Africa


Tu pallida luna sfiorando la mia pelle bruna hai disegnato confetti che mordo come gli specchi. Io respiro attraverso i pensieri che ti affido come desideri croccanti di mandorle e sole di cocco, di agave e sale.   Tu pallida luna che guardi la mia terra bruna tu  brilli fra i deserti più ampi battono … Continua a leggere La mia Africa