viaggio all’inferno


Sai cosa? a volte la gente pensa che io non capisca. Che io me ne stia nel mio angolino tranquillo e me ne fotta degli altri. Invece non hanno capito un emerito cazzo di me. Io osservo. Ascolto. Capisco. Capisco. Capisco tutto. Forse più di quello che chiunque possa immaginare. Perchè io ho avuto tutto. … Continua a leggere viaggio all’inferno

Annunci

Masticando il cuore


Ti persi non ero pronta! Sentii il cuore pestare contro lo stomaco e non potei fermarlo nè digerirlo in alcun modo Ancora provo a masticarlo sperando che smetta di battere Vivo la vita a morsi e ingoio il sangue delle scelte il dolore è il mio pane quotidiano Ti persi eppure t'amo    

Quella tristezza che ti consuma


poesia sulla depressione

Ci hai lasciati qui


Emozioni che scottano Come acqua bollente Sentimenti straripano Tu lava incandescente Sono instabili sfoghi Di mortale veleno Che leniscono roghi Disagio senza freno Frastornato dai suoni Che disturbano il tuo cuore Circondato da immagini Che distorcono il sole La tua mente ti invita A spaziare nel vuoto Gravità che ti sfida Oltre c'è il maremoto. … Continua a leggere Ci hai lasciati qui

Notti di tormento


L'innata ricerca di sè, nel se sconfina, di ipotesi si nutre a sè ti lega se indugi imperturbabile oscillazione d'animo e d'umore come cappio e intralcio ricatta ogni tuo passo dai dubbi scosso vacillante aspettativa come pioggia attendi che dal ciel piova certezza che il lampo ti palesi frastornante il tuo cammino sui sassi scalzo … Continua a leggere Notti di tormento

Sogno folle


Urla la mia pelle Sono lividi di te catene strette ai polsi Ma io ho perso le parole La notte grido al cielo dalla gabbia del mio cuore Il giorno mi nascondo Sotto briciole di pane Confondo le mie carte Nel mazzo dei tarocchi Ma farsi male è un arte Come perdersi negli occhi Le … Continua a leggere Sogno folle

Calice


Sfiorami Le labbra Inebriami Del tuo sapore Distogli Ogni mio pensiero Cura ogni mio dolore Ti berrò tutto Fino a scordarmi chi sono Ma non scorderò chi sei tu Calice di vino rosso!

Apatia


L'incessante susseguirsi di giorni tutti uguali opprimeva il suo respiro come un peso sul petto Mai avrebbe immaginato che potesse accadere di nuovo non più, non ora Quelle catene di cui si era liberata per tanto tempo le avevano nuovamente serrato i polsi e il cuore Il gelo era penetrato nel suo animo bruciando ogni … Continua a leggere Apatia

Gatto randagio (DroGatto)


Gatto randagio: Saccheggio i bidoni Dell' immondezza La magica melma Mi da sicurezza Giudice: Barcolli un momento Ti appoggi al lampione Il fiato si spezza (frettolosi i passanti sollevano il mento con aria nervosa) Gatto randagio: Mi oltrepassano svelti “attenti è contagiosa” (affrettano il passo i passanti mormorando fra i denti stridenti commenti. Lamentii lenti) … Continua a leggere Gatto randagio (DroGatto)

Affogato alla frutta


Nascondeva il chiasso dei pensieri dentro un bicchiere di frutta affogata in qualcosa di alcolico e ghiacciato. Come se servisse stordirsi con quella musica fatta di corde pizzicate tamburellate e stropicciate di fiati leggeri di note urlanti di profondi deliri e baritolani contraddizioni. L'animo imprigionato strappava le catene lasciandosi sanguinare inerme. Laceranti lesioni come crepe … Continua a leggere Affogato alla frutta