Canzone per un figlio


Avrei voluto regalarti un verso Che fosse immagine di un mondo terso Avrei voluto regalarti rime Pesanti àncore su forti cime Il mio mestiere non ha religione Non ha colore e nemmeno nazione Il mio mestiere non conosce scuola ti lascia sempre con il fiato in gola Siam bravi tutti ad elevarci al podio Ognuno … Continua a leggere Canzone per un figlio

Annunci

Oggi, ieri, domani


Oggi, ieri, domani Parole fra le mani

Dimentico il domani


Peregrinazioni Mnemoniche Ossessioni Ipotesi Poliedriche Farneticazioni Amletiche Catartiche Apocalittiche Soluzioni. Contraddizioni Insostenibili Abduzioni Astruse Sillogistiche Conclusioni Immateriali Eteree Ataviche Intuizioni. Tempistico Silenzio Narcotizza Dubbi Insani Mi astengo Mi astraggo Mi estraneo Dimentico il domani.

La strada


Le vie tortuose della notte ti accompagnano sinuose verso destini e scelte e scaltre rimescolano le carte come un baro Se vinci o perdi non lo sai Né dove arriverai domani Ma gira un'altra carta E vedrai la strada Che il destino ha stabilito per te