Arrivi


Dopo un mare di nubi cotonose che in un sinuoso andirivieni i saldi fianchi delle saline svela, giungiamo sulla terra, arida e stanca, di una domenica brulla e fiacca. Silenzio di siesta ci attende. Scale assenti nastri fermi a trattenere ancora il tempo che scalpita impaziente di abbracci e casa. L'insofferenza svuota le valige della … Continua a leggere Arrivi

Annunci

Follia


Follia travolge e mi sconvolge avvolge la laringe che muta come Sfinge piange d' afonia Il silenzio prevale prevarica e varca i confini del miocardio il battito amplifica come controcassa attutendo ogni altro suono Barcollo già impercettibilmente al limite del collasso Non mollo Non un verbo professo non un confidenziale lamento non un confuso anelito … Continua a leggere Follia