Radici


Ho camminato fra giardini di pietre, squarciandomi il cuoreHo pianto lacrime di lavarugiada del mio eterno amore.Sentivo la tua mano sulla mia spallaLe note dei violini di alabastroavevano il suono del tuo respiro.Il silenzio risuonava di ricordiIl vento aveva il profumo salmastrodella tua pelle di vaniglia.Ho incrociato occhi che parlavano la mia stessa linguaed ho … Continua a leggere Radici

Annunci

Sei cielo stellato


Guardo il cielo stellato come fosse irraggiungibile eppure lo sento palpitare e fluire dentro me come il sangue che ho nelle vene. Mi disturba qua e là il rombo di qualche auto solitaria che copre il silenzio, unico suono che la mia anima tollera a quest'ora. Mi ascolto.Ti sento. Fra quelle stelle brilli anche tu … Continua a leggere Sei cielo stellato

Il mio luogo dei sogni_dedicato a mio padre


Cicatrici dentro e tanto amore. Una lacrima è il mio ricordo del tuo sguardo abbassato a raccattare i cocci di una vita in declino e una mano che aveva bisogno di essere stretta per trovare il coraggio di non mollare, la forza di accettare che il tempo di lasciarci stesse per arrivare. Il profondo dolore … Continua a leggere Il mio luogo dei sogni_dedicato a mio padre

L’amore per mio padre


Avevi quegli occhi così dolci, quel sorriso così tenero. Sei l'unico al mondo che mi abbia guardata sempre con amore, anche quando sbagliavo. L'unico che, ogni volta che stavo male, all' improvviso mi chiamava per sapere come stavo! Tu, il mio amore infinito! Ho smesso di sentirmi viva il giorno in cui ho visto i … Continua a leggere L’amore per mio padre

E un giorno tacque la tua voce


E un giorno tacque la tua voce, si gelarono le braccia, si spensero i tuoi occhi avidi di luce. … Per me non più abbracci, né carezze, né consigli, né parole, e quel legame pazzo che ci univa muti. … Spento il senso del mondo il dolore e lo strazio, di quando si perde una […] … Continua a leggere E un giorno tacque la tua voce

Notte


Ho dei vaghi ricordi relativi alla mia infanzia. Sono quasi tutti legati a mio padre. Per lungo tempo si cancellarono e riemersero come sogni, tanto che a un certo punto iniziai a dubitare che fossero realmente accaduti. Realmente credevo di averli solo immaginati, nelle mie notti agitate da incubi più o meno reali. Quanto ho … Continua a leggere Notte

Ricordi


Assaporo la magia dei ricordi Ascoltando incantata le onde del mare Cristallino abbraccio d'aromi mediterranei Fra passi scalzi stesi su morbidi aghi di pino Fragranze eteree accarezzano il cuore Candida essenza tinta di sale svela invadenti radici che affascinanti sinuose danzano Coreografando tracce profonde come il blu delle onde Ferite che attraversano l' anima Tatuando … Continua a leggere Ricordi