Giuseppe Conte da L’Ultimo Aprile Bianco


E INTANTO I NOSTRI DESIDERI SI CERCANO SPIETATAMENTE DENTRO I MARCIAPIEDI AFFOLLATI (Giuseppe Conte da L'Ultimo Aprile Bianco)

Annunci

NOTTI D’AUTUNNO


FILINDEU FILINDEU COL TUO SGUARDO DI GHIANDA LA TUA AUDACIA GITANA CHE AI CUORI COMANDA FILINDEU FILINDEU NELLE NOTTI D'AUTUNNO HAI RAMI DI SOGNI FRA NIDI DI RAGNI TU ACCENDI I TUOI CEPPI E RISCALDI LE MANI MENTRE SFIORI PIANETI E RICORDI LONTANI FAI DI PAGINE BIANCHE COMPLESSI ORIGAMI DI PAROLE STANCHE INSONNI URAGANI FILINDEU … Continua a leggere NOTTI D’AUTUNNO

Senza corpo


Esprimere l'istinto dell'anima

Sono vento senza corpo Sono anima e notte Sono un flebile raggio Su scie senza rotte Sono spirito senz'ali Sono nuvola densa Sono goccia fresca di vita intensa Io non sono materia Sono un sogno di pietra equilibrio instabile Di energia perpetua. Riflesso stanco Di specchio senza tempo Sono il sentimento Che non si è mai spento.

View original post

Il portone intarsiato (storia di un amore clandestino)


Erano quasi le 23.00 di quella sera primaverile. La pelle le rabbrividiva mentre chiudeva la macchina parcheggiata un po' di traverso.  "Tanto è notte" pensò. Non era certa che i brividi fossero causati solo dall’aria fresca. C'era molto umido in quell'aria che odorava di pioggia. Ambra però non si era preoccupata troppo del tempo. Nella … Continua a leggere Il portone intarsiato (storia di un amore clandestino)

Graffi sul cuore


Rivesto il cuore di cartapesta con aria mesta sorrisi e baci ma nel profondo sei tu il mio mondo sei l'universo in cui mi nascondo. Non ho parole non ho più campo del sentimento ho perso lo stampo perciò misuro la tua distanza sei un cuore puro sei la mia danza. La notte segue contraddizioni … Continua a leggere Graffi sul cuore

Amare oltre il respiro


Ciotoli di luna


giunchi intrecciavo ai suoi capelli come pensieri sparsi e polvere di conchiglie sulla pelle per respirare il mare ciottoli di luna le dita dei suoi piedi accarezzavo gocce di smeraldo piumati i suoi sguardi stupiti coralli rubini a circondar sorrisi che non smettevo di baciare il suo argento mi scorreva nelle vene a ritemprarmi i sensi … Continua a leggere Ciotoli di luna

La Musica nelle opere di Fabian Perez

Fabian Perez

Siamo arrivati all'ultimo appuntamento con le opere dell'artista argentino Fabian Perez. In questo articolo sono concentrate le opere da lui stesso chiamate "the guitar players". Nei dipinti di Fabian Perez la musica non si palesa soltanto nella serie di dipinti che raffigurano i danzatori di tango e flamenco, denominata "the dancer" ma anche in questa … Continua a leggere La Musica nelle opere di Fabian Perez

Fabian Perez la passione di dipingere la passione


Fabian Perez è un artista argentino, che racchiude nei suoi capolavori pittorici, autenticità e profondità d'espressione. Uomini e donne che in ogni dettaglio rispecchiano passione, sensualità, trasporto e carisma. https://www.youtube.com/watch?v=kGYqXwi4QXU http://fabianperez.com/

La mia isola che non c’è


Nostalgia che vola via Fra le foglie ambrate il vento fra i capelli mi scompiglia le emozioni ed i pensieri Di cioccolata calda e di caffè l'aroma intenso e quel tuo sguardo denso Il fuoco nel camino che questo autunno scalda un po' come le mani fredde che stringono i ricordi Una coperta avvolta sulla … Continua a leggere La mia isola che non c’è