senza la tua linfa più non vivo


SCOTTANTI DESIDERI COME ONDA OLTRE IL CUI  DORSO LA RAGIONE SI NASCONDA TITUBANTE M’IMMERGO SOTTO QUELLO SCUDO CARNE FRAGILE CHE TREMA ANCORA AD OGNI TUO RESPIRO IL MANTRA DEL TUO NOME MI CONFONDE M’INEBRIO DEL TUO ESSERE FURTIVO   TURPI PENSIERI OSSESSIONE FECONDA LACERA COME MORSO L’ANIMA IMMONDA IL PETTO ASPERGO D’ALIBI E VERGOGNA NUDO … Continua a leggere senza la tua linfa più non vivo

Annunci

Bolla di sapone


Bolla di Sapone. Variopinta fragilità. Bellezza di un attimo. Ricordo d'arcobaleno. Come illuso speravi di poterla tenere Con te. Come stolto scordasti di  farne  poesia. Nemmeno accudisti a carezzarne il profilo. Occhio stanco inseguivi  il  suo  volo tra raggi di luna perdendone il filo.

Vorrei essere vento


Vorrei essere vento per essere qui e in ogni parte del mondo. Vento che mai ti abbandona pur essendo altrove. Vento per andare oltre le cose, accarezzare sorrisi, asciugare lacrime, sfiorare brividi. Vento che su nulla si posa E tutto cambia. Vento impalpabile ma presente. Vento inafferrabile ma inevitabile. Vento contro il quale nulla puoi … Continua a leggere Vorrei essere vento

SENZA SOLE


SONO FREDDO E SONO VENTO MOTO ONDOSO DI UN SENTIMENTO CHE BRUCIA LA PELLE COME SALE INARIDITO SENZA IL SOLE SARO' PIOGGIA SENZA PAROLE.

Sound of Woman Hammer Festival e Storie di Donne


Alle Officine Hammer, in Via Giardini, 181 a Cagliari, venerdì 16 febbraio è iniziato il Festival Sound of Woman, che vede come protagoniste 10 voci femminili eccellenti del panorama musicale sardo. Il 25 febbraio ci sarà anche un evento teatrale: Storie di Donne dedicato alle donne e ai casi di violenza sulle donne. Un tabellone che nasce dalla volontà … Continua a leggere Sound of Woman Hammer Festival e Storie di Donne

Sei quello che sei


Sei quello che sei e non va bene mai. Sei quello che dai o sei quello che hai.. Ovunque in questo mare di tristezza che ti avvolge ormai. Sei quello che sei o forse non sei mai. Sei quello che sei o lo diventerai. Briciole di te che lasci in questo mondo, per ritrovare il … Continua a leggere Sei quello che sei

Voglio te nel mio domani


Eri musica e stelle, eri brividi a fior di pelle, sei silenzio senza parola, corda che vibra col fiato in gola. Sei come onda in mezzo al mare Che mi sorregge ma non so nuotare A tratti ti perdo e perdo la via Per ritrovarti seguo la scia. Principi azzurri che san gracchiare, nella notte … Continua a leggere Voglio te nel mio domani

Intaglio sul cuore


Gocce di noi  rugiada sul cuore  petali  di soffici parole  profumo di versi  che cantano ascolti protesi  sospesi  nel tempo dell'attesa  di una rima che forse  era solo pretesa.  Intatto  il mio senso si svela  al tuo orecchio che anela  d'innovar la sua tela  come tinta  mai stinta  miscelata a colori di cielo   la tua … Continua a leggere Intaglio sul cuore

Il graffio del tempo


Solco sul vinile della mia esistenza Il tempo Eterno scorrere di note appena colte Misura  Come puntina in cui si specchia e inciampa L'armonia   Graffiando sulla pelle ogni emozione.

One Mot Slam: contest di poesia La Madre


CONTEST DI POESIA GRATUITO A TEMA LIBERO, IN CUI VIENE RICHIESTO CHE SI INTEGRI UN RIFERIMENTO ANCHE METAFORICO ALLA MADRE.

“Madre come origine della creazione, della vita, dell’ispirazione, delle idee. Madre come sorgente di amore, di comprensione di empatia, di eredità. Madre di ogni bene e madre di ogni male, crudele, glaciale, omicida di affetto e stima. Madre assassina. Madre follia partoriente di idee malsane ed ossessive che dilaniano morale società e coscienza. Madre di cui non puoi fare senza.”
Le poesie vanno inviate sotto forma di commento in calce all’articolo.

POSSONO ESSERE INVIATE POESIE, MONOLOGHI O SHORT STORY CHE SIANO LEGGIBILIIN MASSIMO 3 MINUTI.
LE OPERE VANNO INVIATE ENTRO IL 7 GENNAIO 2018 direttamente nel gruppo dedicato al contest:
https://www.facebook.com/groups/502792030093153/?fref=ts

Le poesie verranno pubblicate su una pagina Fb dedicata in cui il pubblico potrà votare la sua poesia preferita.

Durante una serie di serate che si terranno presso le officine Hammer di cagliari, i partecipanti al contest si alterneranno sul palco a due a due, nel regalarci emozioni leggendo, recitando o interpretando ( a loro discrezione ) i propri componimenti.

Chi non volesse leggere in pubblico il suo scritto potrà avvalersi di un lettore di sua scelta o chiedere agli organizzatori dell’evento che gliene procurino uno.

https://bluesmartylovewriting.wordpress.com/2017/12/18/contest-di-poesia-la-madre/

Esprimere l'istinto dell'anima

CONTEST DI POESIA GRATUITO A TEMA LIBERO, IN CUI VIENE RICHIESTO CHE SI INTEGRI UN RIFERIMENTO ANCHE METAFORICO ALLA MADRE.

“Madre come origine della creazione, della vita, dell’ispirazione, delle idee. Madre come sorgente di amore, di comprensione di empatia, di eredità. Madre di ogni bene e madre di ogni male, crudele, glaciale, omicida di affetto e stima. Madre assassina. Madre follia partoriente di idee malsane ed ossessive che dilaniano morale società e coscienza. Madre di cui non puoi fare senza.”
Le poesie vanno inviate sotto forma di commento in calce all’articolo.

Potranno partecipare al contest  poesie, monologhi o short story, la cui lettura duri al massimo 3 minuti.

Le poesie vanno inviate sotto forma di commento in calce all’articolo.

Le poesie verranno pubblicate su una pagina Fb dedicata in cui il pubblico potrà votare la sua poesia preferita.

Durante una serie di serate che si terranno presso le Officine Hammer…

View original post 95 altre parole