Amiche


ci sono occhi che sorridono a labbra chiuse e piedi che non stanno mai fermi   idee che si rincorrono celate da silenzi sospesi disattesi   chiacchere fitte fitte come gocce di condensa dietro freddi vetri   bagliori azzurri come il cielo quando il cielo è nero   sabbia diventata cristallo la complicità che ci … Continua a leggere Amiche

Delirium


Mi stringerò nel tuo velluto Mi avvolgerò nella tua seta Mi nutrirò delle tue note Mi perderò nella tua luce

Quadro perfetto


Verranno i giorni in cui Bronzea Pascia Di luce abbagliante D'acqua rigenerante D'aria tiepida Osserverò a distanza Il mondo Coi suoi mutevoli colori Le sue diversificate forme I suoi profumi intensi L'anima senza tempo Come dall'alto Appagata. Tutto sembrerà piccolo e lontano Quasi insignificante. Riderò di ciò che è stato Come mai risi A rivedere … Continua a leggere Quadro perfetto

Notti di specchi


Lacrime bruciano Occhi stanchi Di sogni Spenti Pallidi Battiti aritmici Dal suono grave Fecondo Di pensieri fragili Ancore Per piedi fluttuanti Nel sentimento Di un tempo atavico Ridondante di note eteree Notti di specchi Coperti onde azzurre Su muri graffiati E baci trascinati Poesia Musica argentea Fra le spire Di occasioni negate Mascelle strette A … Continua a leggere Notti di specchi

Il filo dell’anima


Filo spinato stringe l'anima e t' impedisce la felicità io provo a disegnare nuvole ma il vento poi le spazzerà Strade desolate, fradice Di abbracci intrisi di malinconia Sguardi inteneriti e flebili Che sciolgon cappi d’orgogliosa via. Incatenati sogni oppressi Incrostati al sale dell'aridità seccano ricordi e brividi facendo un rogo dell'affinità. Immobile lo sterno … Continua a leggere Il filo dell’anima

Il profumo dei ricordi


Ricordo quand'ero bambina il profumo degli aghi di pino lo sentivi dal ponte della nave fra onde bianche come neve Respirando quell'aria a bocconi ti entrava fin dentro gli aromi profumo di pesche e limoni lavanda, elicriso e meloni L'odore del mare e del sale che ti restava addosso quando andava via il sole. l'estate … Continua a leggere Il profumo dei ricordi

Diventare donna


Fenomenale. Era semplicemente fenomenale, in quel suo incedere sinuoso . L’esile massa muscolare ancora poco scolpita, data la sua giovane età, era fasciata in un paio di leggins forse un po’ troppo provocanti. Il suo passo fiero, sembrava fluttuare sull’onda morbida dei suoi agili passi. Camminava nelle sue scarpe da tennis, con il mento un … Continua a leggere Diventare donna

Mi ritroverò


Mi ritroverò prima o poi Fra il luccichio di un capello bianco E una ruga fuori posto Mi ritroverò Fra un ricordo stanco E un impulso irrefrenabile Nel sentiero ombroso In cui tu c' eri Mentre eri altrove E io pure Mi ritroverò Per ricordarmi il dove Il quando ed il perché Mi ritroverò nei … Continua a leggere Mi ritroverò

Sentimenti inopportuni


Nei sentimenti inopportuni Rifugi i tremiti del cuore Riflessi di una vana essenza Che ancora resta a farti male Evanescenti passatempi Su cui tu sbatti testa e denti Ripercussioni intermittenti Le senti come dei lamenti Le cicatrici del passato Che sottopelle tu hai celato Sono ferite a cielo aperto Da dove è uscita la tua … Continua a leggere Sentimenti inopportuni

Ricordi


Assaporo la magia dei ricordi Ascoltando incantata le onde del mare Cristallino abbraccio d'aromi mediterranei Fra passi scalzi stesi su morbidi aghi di pino Fragranze eteree accarezzano il cuore Candida essenza tinta di sale svela invadenti radici che affascinanti sinuose danzano Coreografando tracce profonde come il blu delle onde Ferite che attraversano l' anima Tatuando … Continua a leggere Ricordi