PER COMPRENDERE è NECESSARIO DIMENTICARE


“Nel cielo non c’è distinzione tra est e ovest, sono le persone a creare queste distinzioni nella propria mente per poi pensare che siano vere” (DETTO BUDDHISTA)        

Una fantastica fiaba


Faceva sempre così: sporgeva il collo in avanti, scrutava l’immensità del cielo e poi tornava a rannicchiarsi nel suo dolce nido. Aveva paura del niente. Aveva la fobia di tutto. Aveva il desiderio di fare tante cose anche se viveva di condizionali. “Buttati dai!” insisteva sua mamma. “Ho paura di farmi male!” rispondeva la piccola […] … Continua a leggere Una fantastica fiaba

L’ urlo del cuore


Triste torpore mi annebbia la mente Mentre il rancore mi acceca il presente rimbomba l’urlo del cuore straziato negando il sonno ristoratore Siedo fissando lo sguardo nel vuoto Con gli occhi fermi sulla bottiglia Penso che adesso non voglio pensare Vorrei soltanto dimenticare Cancellare gli errori fatti Non praticare i passi sbagliati Mentre le lacrime … Continua a leggere L’ urlo del cuore

Senso


Vivo di pensieri come fosse ieri quando gli ideali avevano le ali e penso con l'animo denso «É questo il senso?»

Quadro perfetto


Verranno i giorni in cui Bronzea Pascia Di luce abbagliante D'acqua rigenerante D'aria tiepida Osserverò a distanza Il mondo Coi suoi mutevoli colori Le sue diversificate forme I suoi profumi intensi L'anima senza tempo Come dall'alto Appagata. Tutto sembrerà piccolo e lontano Quasi insignificante. Riderò di ciò che è stato Come mai risi A rivedere … Continua a leggere Quadro perfetto

Il filo dell’anima


Filo spinato stringe l'anima e t' impedisce la felicità io provo a disegnare nuvole ma il vento poi le spazzerà Strade desolate, fradice Di abbracci intrisi di malinconia Sguardi inteneriti e flebili Che sciolgon cappi d’orgogliosa via. Incatenati sogni oppressi Incrostati al sale dell'aridità seccano ricordi e brividi facendo un rogo dell'affinità. Immobile lo sterno … Continua a leggere Il filo dell’anima

Basta sogni: ora solo obiettivi!


E poi restano la musica e i pensieri,che fra una nota e l' altra si affacciano a ricordarti che i sogni restano sogni se non ti rimbocchi le maniche per farne realtà'. La vita in fondo non è niente di più che una pietanza:decidi tu cosa acquistare, quanto pagarla, come utilizzarla,se cuocerla e come, se … Continua a leggere Basta sogni: ora solo obiettivi!

Canzone per un figlio


Avrei voluto regalarti un verso Che fosse immagine di un mondo terso Avrei voluto regalarti rime Pesanti àncore su forti cime Il mio mestiere non ha religione Non ha colore e nemmeno nazione Il mio mestiere non conosce scuola ti lascia sempre con il fiato in gola Siam bravi tutti ad elevarci al podio Ognuno … Continua a leggere Canzone per un figlio

Ritrovare se stessi


Pensieri che sciolgono i nodi dell'essere Retroscena da sipario mai risolti che al calar delle scene si svelano nel desiderio incessante di approfondire, di sondare, di scavare, ‎di scoprire. Arrampicarsi a mani nude nel proprio ego alla ricerca di lidi placidi senza spine ascoltando il battito del proprio cuore come fosse altrui, prima di risalire … Continua a leggere Ritrovare se stessi

Nella misandria che male c’è? — Massimo Lizzi


Una visione interessante cui rispondo nei commenti: «La rabbia della donna nei confronti dell’uomo è spesso causata dal fatto che molti uomini in effetti dichiarino che le donne possono fare ciò che vogliono, ma continuano a perpetrare modus operani o modus vivendi di natura patriarcale. L’uomo che dice che le donne non solo possono, ma … Continua a leggere Nella misandria che male c’è? — Massimo Lizzi