Ero


Ero lì Fra la curva di un sorriso Ed un bacio negato Lì Fra i tuoi muscoli E un abbraccio non dato Ero lì Pelle che vibra Di un sospiro mancato Lì, lì, lì Fra le pieghe del mio cuore deluso A cui tu non hai badato. Ora è tardi.

Annunci

Sola


Non c’eri quando schivavo spaventata i dardi di questa vita infida Non c’eri quando passeggiavo triste fra i battiti del mio cuore Non c’eri quando nuotavo sola fra le lacrime nei giorni più difficili Non c’eri quando il bisogno di te superava la voglia di vivere. Eppure sono qui ancora! e sono viva! Sola!

Amaro calice


Cotonosi abbracci come uova di ragno da cui non separarmi. Lacrime di nostalgia postuma di cui mai liberarmi. Il tempo del raccolto mi scuote inatteso. Neve fuori stagione spreme corposi grappoli di succo gelato. Il brindisi per quest'epilogo liso e consunto amaro calice mi porge a suggellare la disfatta. E allora perché  tremo?

SENZA SOLE


SONO FREDDO E SONO VENTO MOTO ONDOSO DI UN SENTIMENTO CHE BRUCIA LA PELLE COME SALE INARIDITO SENZA IL SOLE SARÒ PIOGGIA SENZA PAROLE.

Sospiro triste

danzatrice con violino

Sospiro un vento freddo Di gelida contrizione Che mi fa male al capo Non ho grazia Né tatto Ma solo discrezione Sciacquo i pensieri Fra pozze di fango Lavandoli col vino dell' oblio Ho calpestato vetri E specchi Per cancellarmi l' esistenza Danzando a capo chino E a piedi scalzi Il triste tango della morte … Continua a leggere Sospiro triste

Ballo sulle nuvole


Ballo sulle nuvole Di pioggia mi rivesto Respiro le mie favole Le scrivo sulla sabbia Un'onda le cancella Il cielo cambia forma Mi perdo fra le nuvole Non seguo più le regole Saltando a tasti alterni Canto note che ho suonato Di bianco e nero tingo Lo spartito del passato La contro-cassa sterile Rimbomba dubbi … Continua a leggere Ballo sulle nuvole

Il peso della bellezza


 La bellezza a volte riempe gli occhi di chi la guarda e svuota il cuore di chi la porta.

Quella tristezza che ti consuma


poesia sulla depressione

Il filo dell’anima


Filo spinato stringe l'anima e t' impedisce la felicità io provo a disegnare nuvole ma il vento poi le spazzerà Strade desolate, fradice Di abbracci intrisi di malinconia Sguardi inteneriti e flebili Che sciolgon cappi d’orgogliosa via. Incatenati sogni oppressi Incrostati al sale dell'aridità seccano ricordi e brividi facendo un rogo dell'affinità. Immobile lo sterno … Continua a leggere Il filo dell’anima

L’ urlo del cuore


Triste torpore mi annebbia la mente Mentre il rancore mi acceca il presente rimbomba l’urlo del cuore straziato negando il sonno ristoratore Siedo fissando lo sguardo nel vuoto Con gli occhi fermi sulla bottiglia Penso che adesso non voglio pensare Vorrei soltanto dimenticare Cancellare gli errori fatti Non praticare i passi sbagliati Mentre le lacrime … Continua a leggere L’ urlo del cuore