The day after by Donatella Sarchini


Fantastico questo albero, la parte superiore ricorda le sembianze di una danzatrice indiana, la morte che rinasce sulle rovine di ciò che l'uomo edifica mortificando il pineta. Ma la natura vince sempre! Complimenti all'artista per la sensibilità: una foto che è un'inno alla vita e alla sua profondamente radicata immortalità, nonostante l'imperfezione umana. https://ventipertrenta.wordpress.com/artisti/sarchini-donatella/#jp-carousel-1150

Annunci

Salivi come tuffo al cuore


Tu salivi come un tuffo al cuore fatto di mandorle e di miele eri una sciarpa profumata eri una favola di vita tra fili d'erba e spighe bionde mi accarezzavi sulle onde come soltanto il mare fa senza di te sono a metà. Parole come molgolfiere che mi trasporteranno altrove fra boschi e fragole mature … Continua a leggere Salivi come tuffo al cuore

Senza corpo


Esprimere l'istinto dell'anima

Sono vento senza corpo Sono anima e notte Sono un flebile raggio Su scie senza rotte Sono spirito senz'ali Sono nuvola densa Sono goccia fresca di vita intensa Io non sono materia Sono un sogno di pietra equilibrio instabile Di energia perpetua. Riflesso stanco Di specchio senza tempo Sono il sentimento Che non si è mai spento.

View original post

Sorelle. Amore in rivoluzione.


Era lì, con lo sguardo chino e il cuore a mezz'aria. Imbarazzata ed euforica. Prima persa in quel sorriso così familiare ed ora, incantata a osservare quei piedi. Non poteva crederci: erano uguali ai suoi. Incredibile che due persone che non si erano mai viste, avessero così tante cose in comune. - Andiamo a mangiare … Continua a leggere Sorelle. Amore in rivoluzione.

PER COMPRENDERE è NECESSARIO DIMENTICARE


“Nel cielo non c’è distinzione tra est e ovest, sono le persone a creare queste distinzioni nella propria mente per poi pensare che siano vere” (DETTO BUDDHISTA)        

Bene e male


  Vorrei avere ali per volare piedi per correre pinne per nuotare mani per scavare ma dove andare?   Vorrei essere vento che soffia leggero fuoco che arde e riscalda acqua che disseta terra che da la vita ma a chi ?   Spirito materia sogno reale da che parte sta il bene? da che … Continua a leggere Bene e male

Una fantastica fiaba


Faceva sempre così: sporgeva il collo in avanti, scrutava l’immensità del cielo e poi tornava a rannicchiarsi nel suo dolce nido. Aveva paura del niente. Aveva la fobia di tutto. Aveva il desiderio di fare tante cose anche se viveva di condizionali. “Buttati dai!” insisteva sua mamma. “Ho paura di farmi male!” rispondeva la piccola […] … Continua a leggere Una fantastica fiaba

Il filo dell’anima


Filo spinato stringe l'anima e t' impedisce la felicità io provo a disegnare nuvole ma il vento poi le spazzerà Strade desolate, fradice Di abbracci intrisi di malinconia Sguardi inteneriti e flebili Che sciolgon cappi d’orgogliosa via. Incatenati sogni oppressi Incrostati al sale dell'aridità seccano ricordi e brividi facendo un rogo dell'affinità. Immobile lo sterno … Continua a leggere Il filo dell’anima

Eclissi d’amore


Come luna in eclissi di sole oscurata al passaggio sei svanito per giorni per ore è mancato il coraggio di chiedermi ancora se fossi un miraggio Vivo il giorno e le notti in assenza e ricerca di te ti rifuggo rifugio del cuore mentendo al mio amore ti dico di no. E' follia l'incantesimo audace … Continua a leggere Eclissi d’amore

il senso di ogni cosa siamo noi


Avvolta in uno scialle di dolore Vagavo sul sentiero del tuo cuore Cercando di capire ogni tuo umore Stringendomi le spalle con pudore La ghiaia fra le dita dei miei piedi La pelle mi feriva con rumore Il senso del sentirti solo cedi E porgimi una mano con amore I sentimenti a volte sono strani … Continua a leggere il senso di ogni cosa siamo noi